Book Creator

La plastica, da scoperta miracolosa a nemico da combattere

by Irene Cipriani

Pages 2 and 3 of 8

Loading...
QUANDO E DA CHI FU INVENTATA LA PLASTICA?

Nel XIX secolo, precisamente tra il 1861 e il 1862,il chimico inglese Alexander Parkes, sviluppando gli studi sul nitrato di cellulosa, isola e brevetta il primo materiale plastico semisintetico, a cui da' il nome di Parkesine, ma che diverrà poi più nota con il nome di Xylonite.
Loading...
Loading...
L'inventore e chimico inglese Alexander Parkes
Loading...
PERCHE' NACQUE LA PLASTICA?

Perché la Seconda Guerra Mondiale stimola l'esigenza di trovare sostituti a prodotti naturali non più reperibili, per cui vengono sviluppati i poliuretani in sostituzione della gomma, soprattutto in Germania, mentre dal 1939 sono industrializzati i primi copolimeri cloruro-acetato di vinile, sviluppando scoperte di inizio secolo.
Loading...
Loading...
QUALI SONO I VANTAGGI DELLA PLASTICA?

I vantaggi della plastica sono davvero molti:

1-Il basso costo;
2-L'elevata leggerezza;
3-La versatilità;
4-La resistenza;
5-La possibilità di essere riciclata;
6-La possibilità di essere modellata in qualunque
forma desiderabile.
Loading...
Loading...
Loading...
Il saggista francese Ronald Barthes
Loading...
Proprio per tutti questi vantaggi, la plastica, oggi il materiale da noi più utilizzato- tanto che si parla del nostro tempo come l'Era della plastica-, in passato era vista da tutti come la scoperta miracolosa del secolo.
Questo anche perché, in passato, questo materiale era la rivoluzione, il mito del progresso a portata di tutti, il simbolo della democrazia del benessere, che aveva fatto arrivare al popolo oggetti che, gli anni prima, erano solo esclusività delle classi più benestanti.

Per questo, Ronald Barthes scrisse :''La plastica è una sostanza casalinga, per la prima volta l'artificio ha di mira il comune e non il raro''.

IL geniale chimico ligure Giulio Natta, invece, disse che la plastica è il materiale che Dio ha dimenticato di creare.
Loading...
Loading...
Il geniale ingegnere chimico ligure Giulio Natta