Book Creator

LA MONETA

by Michela D'angiolella

Pages 6 and 7 of 22

LA FUNZIONE DELLA MONETA

la moneta è lo strumento che usiamo per comprare le

cose di cui abbiamo bisogno.

Serve per acquistare un oggetto, pagare un servizio.
La più antica forma di scambio tra i soggetti economici è stata il baratto, cioè il trasferimento di un bene in cambio
di un altro bene.
Ma il baratto comportava degli inconvenienti quando

erano coinvolti più soggetti.

L’introduzione della moneta ha permesso di abbandonare

il baratto, facilitando gli scambi e i pagamenti.
Anticamente la “moneta vera “ era quella coniata con

metallo nobile, in quanto dotata di un elevato valore

intrinseco, accanto ad essa circolava quella di valore

inferiore.
Loading...
Le monete di oro e di argento sono state sostituite dalla

carta moneta ovvero dalla banconota.
Loading...
Loading...
Come nacque la banconota?

La carta moneta nacque nello XIII secolo. I possessori di

monete depositavano le loro disponibilità presso persone

di fiducia affinché le custodissero.
La nostra moneta: l’Euro

L’ Euro è stato introdotto il 1 gennaio 1999. Per i primi tre

anni è stata una moneta utilizzata unicamente per fini

contabili, ad esempio nei pagamenti elettronici.
Il contante è entrato in circolazione soltanto il 1 gennaio

2002, quando ha sostituito le banconote e le monete

denominate nelle valute nazionali a un tasso di

conversione fisso.
Oggi le banconote e monete in euro hanno corso legale in

20 dei 27 Stati Membri dell’Unione Europea.
COME GESTIRE LA MONETA?


I soldi possono essere anche conservati e messi, ad

esempio, in banca ed utilizzati quando vi è necessità.

Per i ragazzi e gli adolescenti sarebbe una buona

abitudine conservare i propri piccoli risparmi.
PrevNext