Book Creator

APPROFONDIMENTO METODOLOGIE E STRUMENTI

by Ines Annagilda La Rosa

Cover

Loading...
TFA SOSTEGNO - VIII CICLO
SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO
METODI E DIDATTICHE NELL'ATTIVITA' MOTORIA

Loading...
Loading...
Università degli Studi Catania
Anno 2022/2023
Loading...
Docente
PROF. SALVATORE CACIA
Loading...
LA ROSA INES ANNAGILDA
INDICE
  1. L'IMPORTANZA DELLE TIC
  2. METODOLOGIE
  3. STRUMENTI

Le Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (TIC) svolgono un ruolo fondamentale nell'ambito educativo, offrendo numerosi vantaggi sia per gli studenti che per gli insegnanti
  • Accesso a informazioni e risorse: consentono agli studenti di accedere a una vasta gamma di informazioni e risorse online, facilitando la ricerca e l'apprendimento di nuovi concetti.
  • Interazione e collaborazione: gli studenti possono interagire tra loro e con gli insegnanti attraverso strumenti come forum, chat e piattaforme di collaborazione, favorendo la condivisione di idee e lo sviluppo delle competenze sociali.
  • Personalizzazione dell'apprendimento: consentono agli insegnanti di adattare l'insegnamento alle esigenze degli studenti, offrendo diversi strumenti e risorse che supportano l'apprendimento individualizzato.
  • Miglioramento delle competenze digitali: gli studenti sviluppano competenze digitali essenziali per il mondo moderno, imparando ad utilizzare software, applicazioni e strumenti online in modo efficace e responsabile.
  • Innovazione e motivazione: L'utilizzo delle TIC stimola l'innovazione in classe, incoraggiando gli studenti ad esplorare nuove modalità di apprendimento e promuovendo la motivazione e l'interesse per i contenuti.

METODOLOGIE
COOPERATIVE LEARNING
L'apprendimento cooperativo è una modalità di apprendimento che si basa sull'interazione all'interno di un gruppo di allievi che collaborano, al fine di raggiungere un obiettivo comune, attraverso un lavoro di approfondimento e di apprendimento che porterà alla costruzione di nuova conoscenza

I suoi principi fondanti sono:
– interdipendenza positiva nel gruppo
– responsabilità personale
– interazione promozionale faccia a faccia
– importanza delle competenze sociali
– controllo o revisione (riflessione) del lavoro svolto insieme
– valutazione individuale e di gruppo
METODOLOGIE
LEZIONE PARTECIPATA
La lezione partecipata permette ad ogni singolo studente di intervenire in modo attivo, interagendo sia con il docente che con i compagni di classe (interazione tra pari). Il docente è un arbitro, un regista che guida la discussione, pone le domande e coordina gli interventi
METODOLOGIE
APPRENDIMENTO ESPERENZIALE
L’apprendimento esperienziale favorisce l’operatività e allo stesso tempo il dialogo, la riflessione su quello che si fa”, favorendo così le opportunità per gli studenti di costruire attivamente il proprio sapere.
Incoraggia un atteggiamento attivo degli allievi nei confronti della conoscenza sulla base della curiosità e della sfida piuttosto che un atteggiamento passivo. Essa ha il vantaggio di essere facilmente applicabile a tutti gli ambiti disciplinari
Grazie ad attività di tipo laboratoriale (che si possono svolgere semplicemente nell’aula o in ambienti con attrezzature particolari), in cui gli studenti lavorano insieme al docente, si promuove un apprendimento significativo e contestualizzato, che favorisce la motivazione.
PrevNext