Book Creator

elaborato finale book creator

by Genny Scibetta

Cover

Loading...
Università degli studi di Catania
Loading...
Loading...
Dipartimento di scienze politiche e sociali
Loading...
Corso per il "conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità"
Loading...
IL MONDO
CHE VORREI...
Loading...
VI Ciclo - Primaria a.a. 2020/21
Loading...
Loading...
Prodotto finale Laboratorio TIC Prof. Chiantia Rosario
Loading...
Corsista Scibetta Gerlanda
Loading...
Direttrice del corso: Prof. ssa Mulè Paolina
PRESENTAZIONE DELL'ELABORATO

La partecipazione a questo corso mi ha permesso di sperimentare le tecnologie informatiche e di riflettere sull' importanza della Didattica delle TIC, come quel terreno fertile di preparazione, rafforzamento e valutazione di ambienti di apprendimento e insegnamento.
Ho scelto come argomento "Il Mondo che vorrei" per affrontare le dinamiche di relazione interpersonale che ruotano intorno al tema della pace e della solidarietà, dove la pace è intesa non solo come “assenza di guerra” ma come tutela della dignità e dei diritti della persona umana. Aiutare i bambini ad acquisire sicurezza in se stessi, incoraggiarli ad affrontare, analizzare e risolvere positivamente i conflitti; stimolarli a stabilire rapporti interpersonali basati sulla collaborazione, sulla cooperazione, sulla fiducia e sulla valorizzazione reciproca. 
Di seguito riporto i diversi applicativi che ho sperimentato e rigorosamente raccolti in un mio Padlet personale

PRESENTAZIONE DEL PERCORSO CON LE TIC
Gli strumenti tecnologici e le loro funzionalità sempre più avanzate stanno consentendo una crescente partecipazione delle persone con disabilità nei vari contesti sociali.

Nello specifico, l'utilizzo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (TIC) nei contesti di apprendimento in cui ho operato ha incentivato la motivazione, la partecipazione e l'interazione dell' alunna con disabilità intellettiva. Inoltre le applicazioni che ho scelto di utilizzare (LearningApps, Storyjumper e WordArt) hanno aiutato a mantenere l'attenzione, favorire lo sviluppo dell'autostima e, soprattutto, il processo di individualizzazione e personalizzazione. 
PrevNext