Book Creator

Giornalino Giugno 2023

by Giornalino Scolastico

Pages 2 and 3 of 53

Giornalino
scolastico
Le nostre attività...
GIUGNO
2023
Ellipse;
...le nostre gite...
...i nostri spettacoli!
Loading...
500 volte
Loading...
GRAZIE!
Loading...
È un onore oltre che una grande soddisfazione aver ricevuto così tante visualizzazioni.
Il giornalino del nostro istituto è il frutto di un lavoro complesso che ha testimoniato il percorso di crescita degli alunni di tutte le classi del nostro istituto comprensivo, dall’infanzia alla primaria fino alla secondaria di primo grado, attraverso le loro esperienze quotidiane. L’intento è stato quello di raccontare emozioni, pensieri ed esperienze vissute per condividere  con tutti non solo l’impegno e la dedizione profuse da studenti e docenti, ma soprattutto trasmettere l’idea di una scuola che mediante la cooperazione di tutti, genitori compresi, rafforza il senso di appartenenza ad un ambiente, quello scolastico, disponibile all’ascolto e all’accoglienza.
Loading...
Enjoy!
Loading...
THE TEAM
Comic Panel 1
Comic Panel 1
Loading...
FEDERICO
Insegnante di sostegno.
Comic Panel 1
Loading...
ANNA MARIA
Insegnante di matematica e scienze.
Loading...
HAI QUALCOSA DA RACCONTARE E TI PIACEREBBE VEDERLA SUL TUO GIORNALINO, INVIA IL TUO MATERIALE A:
giornalinoscolastico@icpaoloterzo.edu.it
Loading...
BENEDETTA
Insegnante di matematica, scienze e tecnologia.
Loading...
04
Loading...
What's
Loading...
INSIDE
Comic Panel 1
Loading...
24
Comic Panel 1
Loading...
16
Comic Panel 1
Loading...
08
Comic Panel 1
Loading...
12
Comic Panel 1
Loading...
14
Comic Panel 1
Loading...
04. π DAY
Attività matematiche svolte durante la giornata internazionale del Pi-Greco DAY.

06. ORTO DIDATTICO
Progetto non solo coding: contaminazione manule/ digitale
progetto orto.

08. SPLENDIDA SICILIA...
Il racconto dei ragazzi delle terze della gita d'istruzione in Sicilia.

12. ROMA...
La visita al museo di arte moderna e al centro di Roma dei ragazzi delle seconde.

14. IL NOSTRO LAGO, LA NOSTRA RICCHEZZA
Progetto didattico Conoscere il Lago di Bolsena, opportunità di impresa sostenibile.

16. SULLA STRADA DELLA SICUREZZA
Progetto sull'educazione stradale rivolto alle diverse classi dell'istituto.

18. LE NOSTRE ATTIVITA'
Le varie attività realizzate dall'infanzia alla scuola primaria..

20. ALLA SCOPERTA DELLE MERAVIGLIE NATURALI
Gli alpaca, il lago e le cascate delle Marmore.

22. VITA DI SCUOLA A CELLERE...
Alcuni progetti realizzati dai bambini della scuola dell'infanzia di Cellere.

23. KANGOUROU
Alcuni ragazzi dell'istituto hanno raggiunto le semifinali del concorso nazionale di giochi matematici Kangourou.

24. SPETTACOLO DI FINE ANNO
Spettacolo musicale di fine anno curato dal Prof. Del Papa.

26. IL GIOCO DEL GIORNALINO
Risolvi i giochi in edizione speciale Pi-Greco DAY.
Comic Panel 1
Comic Panel 1
Comic Panel 1
La giornata del pi greco è una celebrazione matematica che si tiene il 14 Marzo di ogni anno. Questa data è stata scelta perché scritta in formato americano, diventa 3/14 che corrisponde alle prime tre cifre del pi greco.
In occasione di questa “festa”, la nostra scuola ha organizzato una giornata per i bambini delle quinte elementari insieme a noi ragazzi delle medie.
La mattinata è iniziata con Einstein e la sua assistente che hanno spiegato ai bambini il motivo per il quale il 14 Marzo viene riconosciuto come giornata internazionale del Pi greco.
Successivamente, i bambini, insieme all’aiuto dei ragazzi di terza, hanno misurato la circonferenza e il diametro di alcuni oggetti rotondi e hanno applicato la formula per usare questo tanto discusso 3,14.
Finita la parte “teorica” della giornata, ci siamo divertiti insieme ai ragazzi di quinta con simpatici giochi come origami e quiz.
Ci siamo divisi in gruppi e abbiamo iniziato a tagliare, piegare e colorare i fogli, finché un semplice “pezzo di carta” bianco, ha preso la forma di un cane, un gatto, un maiale o addirittura un pesciolino!
Dopo aver creato queste buffe figure, abbiamo partecipato ad una gara! Con il sito Khaoot, iniziamo così a fare dei quiz matematici a gruppi.
Alla fine della giornata tutti i bambini avevano imparato qualcosa di nuovo divertendosi. Anche noi ragazzi delle terze, nonostante tutta la fatica, siamo stati felici di passare la mattinata con loro e di avergli imparato qualcosa di nuovo, ma soprattutto di averli rassicurati su queste tanto temute scuole medie, con cui tra poco si troveranno faccia a faccia, ricordandogli che non sono la tragedia che si aspettano e che ogni sacrificio verrà ripagato, dando loro gioia e soddisfazione.  

Gli alunni delle terze.
Π
DAY
Comic Panel 1
Comic Panel 1
La giornata del pi greco è una celebrazione matematica che si tiene il 14 Marzo di ogni anno. Questa data è stata scelta perché scritta in formato americano, diventa 3/14 che corrisponde alle prime tre cifre del pi greco.
In occasione di questa “festa”, la nostra scuola ha organizzato una giornata per i bambini delle quinte elementari insieme a noi ragazzi delle medie.
La mattinata è iniziata con Einstein e la sua assistente che hanno spiegato ai bambini il motivo per il quale il 14 Marzo viene riconosciuto come giornata internazionale del Pi greco.
Successivamente, i bambini, insieme all’aiuto dei ragazzi di terza, hanno misurato la circonferenza e il diametro di alcuni oggetti rotondi e hanno applicato la formula per usare questo tanto discusso 3,14.
Finita la parte “teorica” della giornata, ci siamo divertiti insieme ai ragazzi di quinta con simpatici giochi come origami e quiz.
Ci siamo divisi in gruppi e abbiamo iniziato a tagliare, piegare e colorare i fogli, finché un semplice “pezzo di carta” bianco, ha preso la forma di un cane, un gatto, un maiale o addirittura un pesciolino!
Dopo aver creato queste buffe figure, abbiamo partecipato ad una gara! Con il sito Khaoot, iniziamo così a fare dei quiz matematici a gruppi.
Alla fine della giornata tutti i bambini avevano imparato qualcosa di nuovo divertendosi. Anche noi ragazzi delle terze, nonostante tutta la fatica, siamo stati felici di passare la mattinata con loro e di avergli imparato qualcosa di nuovo, ma soprattutto di averli rassicurati su queste tanto temute scuole medie, con cui tra poco si troveranno faccia a faccia, ricordandogli che non sono la tragedia che si aspettano e che ogni sacrificio verrà ripagato, dando loro gioia e soddisfazione.  

Gli alunni delle terze.
Comic Panel 1
DIDATTICO
Orto
PROGETTO NON SOLO CODING: CONTAMINAZIONE MANULE/ DIGITALE PROGETTO ORTO
Le insegnanti della scuola dell’infanzia di Piansano hanno collaborato con i docenti della scuola secondaria di primo grado, Prof.ssa Tosoni, Prof.ssa Salotti e Prof. Papacchini, alla realizzazione del progetto “L’ORTO DEI BAMBINI”Protagonisti sono stati tutti i bambini delle 3 fasce d’età che hanno seminato diversi tipi di ortaggi: fagioli, ravanelli, lattuga, fragole ed hanno osservato le diverse fasi di semina, la nascita, la crescita e il frutto finale.

I bambini ogni giorno hanno provveduto alla cura della piantina, si sono dedicati quotidianamente ad innaffiare le piante e hanno prestato attenzione ad ogni cambiamento e novità di crescita.

Le attività proposte sono state per i bambini interessanti e spesso ricche di sorprese e la partecipazione è stata divertente ma allo stesso tempo proficua e costante.

Ogni bambino ha poi potuto portare a casa la propria piantina!
Comic Panel 1
Comic Panel 1
Comic Panel 1
Comic Panel 1
Comic Panel 1
Comic Panel 1
Comic Panel 1
Splendida Sicilia
UN'AVVENTURA TRA STORIA, ARTE E DELIZIE CULINARIE!
Noi studenti, oltre alla scuola, abbiamo anche il desiderio di poter effettuare qualche gita scolastica di un giorno per visitare una città
o qualche luogo interessante.

A noi è capitato addirittura di andare in gita per cinque giorni in Sicilia e con l’aereo, che per molti è stata una vera avventura poiché non l’avevano mai preso.

Con noi di Canino c’erano anche gli alunni di Piansano, così abbiamo potuto fare amicizia con loro e scambiarci le esperienze.

In quanto all’aereo io c’ero ormai abituata, ma per alcuni era la prima volta, per cui un po’ di timore ce l’avevano, comunque siamo arrivati tutti sani e salvi, atterrando felici all’aeroporto “Falcone e Borsellino” di Palermo.

Lì ci attendeva un pullman, dove siamo saliti per andare subito a visitare la città e sono rimasta impressionata dai suoi palazzi sia moderni sia dei secoli passati, davvero belli, ma soprattutto dalla magnifica cattedrale di stile arabo normanno.

Negli altri giorni ci siamo recati a Cefalù, una città sulla costa nord della Sicilia, e qui abbiamo potuto ammirare la cattedrale normanna, con dei mosaici bizantini e le alte torri gemelle. All’esterno non dà la stessa impressione che si ha all’interno, dove appare immensa e non si sa dove
iniziare a guardare. Ci sono anche dei mosaici così perfetti che sembrano delle pitture.

Anche a Castelbuono abbiamo potuto vedere un imponente castello, quello dei Ventimiglia che presenta anch’esso più stili, arabo e normanno, con realizzazioni nei diversi secoli.

Devo dire che in Sicilia rimangono ancora molte tracce dei periodi in cui comandarono gli arabi e i normanni, e noi abbiamo potuto apprezzare le costruzioni rimaste.
PrevNext