Book Creator

L'INSEGNANTE DI SOSTEGNO-VADEMECUM

by Micaela Giovanna Iannitelli

Cover

Loading...
Loading...
L'INSEGNANTE DI SOSTEGNO
Loading...
VADEMECUM
Comic Panel 1
Una volta ottenuto l'incarico, chiedi in segreteria il fascicolo del ragazzo che ti è stato affidato. Contatta, se possibile, l'insegnante di sostegno del precedente anno e parla con tutto il personale scolastico e non che lo conosce. Chiedi delle funzioni strumentali per il sostegno e leggi il piano annuale per l'inclusione
FASE INFORMATIVA
FASE DELL'OSSERVAZIONE
Osserva l'Istituto, il Plesso, gli spazi e la classe. Predisponi delle semplici check-list (strutturate), appunta interessi e preferenze del ragazzo. Punti di forza e di debolezza. Se sono presenti alcuni "comportamenti problema". Disporre altre checklist per individuare causa o cause scatenanti. Tieni un diario di bordo giornaliero!
CREA UNA RELAZIONE D'AIUTO EFFICACE CON IL RAGAZZO/A!!
Passaggio fondamentale !!!
FASE PROGETTUALE
Progetta il percorso educativo che intendi realizzare per il ragazzo. Attenzione!!! Concediti tutto il tempo necessario: ricerca idee, spunti, materiali, seleziona, progetta e riprogetta mille volte se necessario (anche in corso d'opera)! Chiedi consigli agli educatori e coinvolgi tutto il gruppo di lavoro dell'alunno, genitori compresi! Scopri nuovi punti di forza del ragazzo? Riprogetta!!!
FASE DELLA COLLABORAZIONE
Non sei solo!!! Stabilisci relazioni positive con i colleghi e con tutto il personale ATA. A volte non sarà facile, ma sii gentile e rispettoso sempre! Mantieni contatti costanti con gli educatori (sia scolastici che domiciliari) e con la famiglia: tienili informati, scambia idee e punti di vista, trova soluzioni condivise! Ricorda, l'unione fa la forza!!!
PrevNext