Book Creator

la regina Zenobia

by Benedetta Nuti

Cover

Loading...
LA REGINA ZENOBIA
Loading...
CHI ERA?
Zenobia Settimia era una regina guerriera proveniente dalla Siria, che conquistò l’Egitto nel III secolo. Dopo essere stata catturata e portata a Roma, divenne probabilmente una figura importante nella società romana.
Il suo volto è raffigurato su alcune monete romane del III secolo e compare anche in diverse statue conservate in vari musei che raccolgono reperti romani.
Si pensa che sia nata intorno al 240 d.C. Da giovane sposò un generale romano, governatore della città di Palmira (nell’odierna Siria).
(monumento distrutto dall'isis a Palmira)
COSA C'ENTRA LA REGINA ZENOBIA
CON L'MPERO ROMANO?
Zenobia fece assassinare il marito e si proclamò regina, trasformando lo Stato di Palmira in una monarchia indipendente dall'Impero romano. Zenobia iniziava ad essere una minaccia per Roma anche perché si atteggiava in modo troppo altezzoso, girando per le strade con vesti di color porpora e facendosi chiamare imperatrix ed augusta. Fece inoltre coniare monete con impresso il suo volto.


Da regina decise di mandare delle offensive alle nazioni vicine ed arrivò ad attaccare l'Egitto, espellendo le autorità romane ed affermando di essere discendente della regina Cleopatra. Regnò in Egitto fino al 274, quando fu sconfitta e portata prigioniera a Roma dall'imperatore Aureliano.
PrevNext