Book Creator

il corpo in movimento

by PUZZO SANTINA SAMANTA

Cover

Loading...
CORSISTA: PUZZO SANTINA SAMANTA 92170474
Loading...
IL CASO:
L'alunna è una bambina di sei anni frequenta la sezione A della scuola dell'infazia San Giovanni Bosco di Barrafranca.
La bambina è affetta da ipoacusia neurosensoriale bilaterale profonda.
Loading...
Loading...
PUNTI DI FORZA:
Rispetta le regole della vita scolastica, porta a termine tutte le attività proposte dall'insegnante, le piacciono tutte le attività manipolative e creative e i giochi psicomotori, è ben inserita nel gruppo sezione ed ben voluta da tutti i compagni.
Loading...
Loading...
Il CONTESTO:
La sezione è composta da 17 bambini di cui otto maschi e 9 femmine.
La sezione risulta coesa ed è presente un clima molto sereno e positivo.
Loading...
Loading...
PUNTI DI DEBOLEZZA:
I punti di debolezza di l sono :la scarsa concentrazione e attenzione durante la comunicazione verbale sia a livello ricettivo che espressivo.
Nonostante sia in grado di pronunciare correttamente tutte le sillabe, quando deve pronunciare una parola sostituisce le sillabe con i suoni poco comprensibili.
Loading...
1 FASE
1 FASE
L' insegnante dispone i bambini in circle time per favorire la partecipazione attiva di tutti ,legge una filastrocca e fa vedere un video con canzone dei colori primari.Dopo questo momento avvia una conversazione con domande stimolo (Brainstorming) per favorire la curiosità, la comprensione. Ai fini del processo di autonomia dei bambini.
STRUMENTI E TECNOLOGIE
Lim , schede didattiche ,materiale di cancelleria e cartoncino.
OBBIETTIVI DI APPRENDIMENTO
STRATEGIE E TECNICHE DI INSEGNAMENTO
Circle time, brainstorming
-Incentivare la capacità attentiva
-stimolare attraverso il gioco la soluzione e la condivisione dei giochi ,riconoscendosi parte di un gioco.
-individuare il colore
-imparare il nome corrispondente
-associare il nome al colore
2 FASE
Dopo aver ascoltato la filastrocca e guardato un video sui colori primari , l'insegnante mostra loro un cartellone che viene posizionato per terra contenente delle forme con i colori primari, viene mostrato anche un dato ogni bambino a turno dovrà tirare questo dado e in base al colore e la forma che viene fuori il bambino dovrà saltare sulla figura esatta e così via
STRUMENTI E TECNOLOGIE
Colori, schede didattiche , cartellone
OBBIETTIVI
-Riconoscere i colori
-associare un oggetto al colore
-perfezionare la coordinazione oculomanuale
3 FASE (CONCLUSIVA)
Attività conclusiva l'insegnante ha voluto approfondire la conoscenza sui colori primari proponendo in salone alcuni giochi, con l'obbiettivo di saper compiere abbinamenti in base al colore, di intuire il concetto di appartenenza a un insieme, di ricercare e saper associare i colori ad oggetti reali. Questi sono stati i giochi proposti:
SALTA NEL CERCHIO
Si divide la classe in due squadre.Al via ogni bambino dovrà cercare il maggior numero di oggetti del colore richiesto e dovrà portarlo nel cerchio rosso,poi giallo e infine blu.Vince chi avrà raccolto più oggetti.
A CACCIA DEI COLORI
Per concludere sono stati introdotti anche dei giochi a quiz
1)
2)
L'insegnante dispone a terra diversi cerchi colorati.I bambini si muovono per i salone e quando la maestra dice:salta nel blu o salta nel rosso o salta nel giallo, devono correre dentro ai cerchi del colore chiamato.
STRUMENTI E TECNOLOGIE
Lim, cerchi colorati
-saper compiere abbinamenti in base al colore
-intuire il concetto di appartenenza a un insieme
-sapere associare i colori ad oggetti reali
OBBIETTIVI

You've reached the end of the book

Read again

Made with Book Creator

PrevNext