Book Creator

A tavola insieme per... stare bene

by VITTORIA LANCIANO

Pages 2 and 3 of 14

A tavola insieme per.... stare bene!
Loading...
L'attività fisica quotidiana contribuisce a migliorare moltissimi aspetti della nostra vita a livello fisico, psicologico e sociale.
L'attività fisica è indispensabile per crescere in buona salute. Essa infatti mantiene in buono stato ogni parte piccola o grande del corpo umano (i muscoli, i vasi, il cuore, il cervello) garantendone a lungo un corretto e migliore funzionamento aiutando altresì a migliorare le nostre prestazioni cognitive e a modulare il nostro umore.
L'attività fisica aiuta a  prevenire e curare malattie cardiovascolari e metaboliche (cardiopatia ischemica, obesità, diabete, osteoporosi), diversi tumori (es. colon-retto, seno e prostata), la depressione, disturbi d'ansia e del sonno.
Loading...
L'UNIONE FA LA FORZA
Loading...
Loading...
Loading...
Loading...
RISPETTO
Speech Bubble
COLLABORAZIONE
Speech Bubble
EMOZIONE
Speech Bubble
I principali valori educativi che derivano dalla pratica sportiva riguardano: 
AUTOSTIMA
Speech Bubble
DISCIPLINA E COSTANZA
Speech Bubble
IMPEGNO E SACRIFICIO
Speech Bubble
MOTIVAZIONE
Speech Bubble
INTEGRAZIONE E APPARTENENZA
Speech Bubble
MA QUANTO CONTA L'ALIMENTAZIONE NELLA NOSTRA VITA ?
Alimentazione e attività fisica-sportiva sono strettamente connesse fra loro: mentre da una parte attraverso una corretta alimentazione l’organismo introduce l’energia e i nutrienti necessari per lo svolgimento dell’attività sportiva, dall’altra quest’ultima permette di raggiungere e mantenere nel tempo un buono stato di salute e una condizione di benessere psicofisico.
È importante non commettere l’errore di considerare questi due campi d’azione in maniera distaccata e indipendente.
L’attività fisica e la nutrizione devono necessariamente viaggiare su due binari paralleli e perfettamente coordinati in quanto fattori complementari di una buona salute e di un risultato ottimale.
DIETA MEDITERRANEA
JUNK-FOOD/ CIBO SPAZZATURA

Thought Bubble

Thought Bubble
LA DIETA MEDITERRANEA
JUNK FOOD/ CIBO SPAZZATURA
Lo stile alimentare che più si avvicina alle raccomandazioni dell'OMS è la Dieta Mediterranea, modello nutrizionale tipico delle popolazioni affacciate sul Mediterraneo, in particolare l'Italia, basata sul consumo di cereali, preferibilmente integrali, frutta, verdura, carni bianche, pesce, latte e latticini, uso dell'olio d'oliva (preferibilmente extravergine) riducendo contestualmente l'uso dei grassi animali saturi.
Panini, hamburger e simili, patatine e friggitoria varia, dolci, snack e bibite gassate sono solo alcuni dei cosiddetti cibi spazzatura, ma in realtà la lista è molto più lunga e include alimenti insospettabili il quale abuso nella dieta può rivelarsi fatale per la salute.
Il cibo spazzatura, infatti, è il principale responsabile di sovrappeso e malattie come diabete, colesterolo alto e disturbi cardiovascolari.
I GRUPPI ALIMENTARI
LATTE E LATTICINI
FRUTTA E VERDURA
GRASSI
CARNE, PESCE, UOVA
PASTA E PANE
PrevNext