Book Creator

"Adotta uno scrittore" Scuola nel carcere di Pozzuoli

by Docenti della scuola carceraria/ CPIA Napoli Provincia 1 nella CCF di Pozzuoli

Pages 4 and 5 of 23

"Adotta uno scrittore"
Salone
Internazionale
del Libro
di Torino 2021
Scuola carceraria
del CPIA Napoli Provincia 1
nella Casa Circondariale Femminile
di Pozzuoli
INDICE
# ISTITUZIONI COINVOLTE

# DESCRIZIONE DELL'ESPERIENZA

# AUTRICE E LIBRO

# INCONTRI TRA TIZIANA TRIANA E LE ALUNNE RECLUSE

# SUGGESTIONI DIDATTICHE

# SCRITTI DELLE ALUNNE RECLUSE

# VIDEORACCONTO IN FOTO E MUSICA DELLA SCUOLA IN CARCERE
Ministero dell’Istruzione
CPIA NAPOLI PROVINCIA 1
CENTRO PROVINCIALE PER L’ISTRUZIONE DEGLI ADULTI
Codice Meccanografico: NAMM0CR008 – Codice fiscale: 93062780635 Via San Pietro, 56 – 80020 Casavatore (NA) – Telefono: 08119201682 NAMM0CR008@istruzione.it - NAMM0CR008@pec.istruzione.it
DS Francesca Napolitano
Loading...
LUNA NERA
Loading...
TIZIANA TRIANA
Loading...
La sede scolastica carceraria del CPIA Napoli Provincia 1 nella Casa Circondariale femminile di Pozzuoli ha ricevuto quest’anno, per la seconda volta, l’invito a partecipare all’iniziativa “Adotta uno scrittore” organizzata dal Salone Internazionale del Libro di Torino - Edizione 2021. Il progetto fa interagire uno scrittore affermato con le alunne dei corsi scolastici di tutta Italia per consolidare l’interesse per la lettura e la scrittura.
E’ stata scelta per la scuola carceraria la scrittrice romana Tiziana Triana e il suo romanzo “ Luna Nera”. Durante tre incontri (19 maggio e 22 giugno in remoto, 28 settembre in presenza) l’autrice “adottata” ha raccontato le motivazioni della sua scelta di scrivere e di trattare l’argomento della stregoneria, della sapienza delle donne,
Loading...
LUNA NERA
Loading...
TIZIANA TRIANA
Loading...
della correlazione tra donne guaritrici e medicina, stimolando una restituzione di testi originali.
Si è instaurato un forte interesse e le allieve hanno letto brani del libro proposto o il testo completo, fornito dal Salone di Torino, sul quale hanno espresso osservazioni e opinioni all’autrice. Come preparazione alla lettura e agli incontri, le docenti hanno proposto alle alunne una serie di suggestioni didattiche: l’analisi dei documenti sui processi alle streghe, sulle torture e gli strumenti utilizzati, a partire dal Malleus Maleficarum; la percezione della strega come figura tradizionale, o attuale, nei paesi di origine delle allieve, in particolare Africa ed Est Europa; la condizione sociale della donna nel Medioevo e nel Rinascimento; l’evoluzione del rapporto
LUNA NERA
TIZIANA TRIANA
tra erbe, medicina tradizionale e medicina moderna.
A conclusione del progetto Salone del Libro, il 18 ottobre 2021, al Salone del Libro di Torino, l’esperienza vissuta nella scuola della CCF di Pozzuoli viene raccontata dalla scrittrice insieme a quelle degli altri scrittori "adottati".
La sinergia tra l'autrice e le lettrici è stata immediata, in uno scambio vivace e profondo di esperienze.
Le alunne recluse hanno scoperto, attraverso la relazione empatica con Tiziana Triana e le suggestioni didattiche delle docenti, una pagina della storia che appartiene principalmente alle donne e che proprio le donne spesso ignorano o conoscono in maniera superficiale, pur scontandone ancora oggi tutto il peso e l’eredità.
Presentazione dell'autrice
alle alunne recluse
Report dei tre incontri con l'Autrice
SUGGESTIONI
Didattiche...
Docenti

F. Apa
O. Caccavale
A. Cicala
M. D'Emilio
A. Donnarumma
T. Lucignano
P. Schiavone
F. Minale
da Luna nera
PrevNext