Book Creator

(copy) Libro nuevo

by Emma

Pages 4 and 5 of 9

E-book di Emma Albano e Alicia Nicolas
Giovanni Boccaccio
Si trasferiscie nel 1327 a Napoli
Nel 1348 si diffonde la Peste e scrive il Decameron
Nel 1362 va a Certaldo
Nel 1375 muore
Naque nel 1313
Nel 1340 i Bardi falliscono e Boccaccio torna a Firenze
1360 viene allontanato
Nel 1373 svolge il commento della commedia Dantesca
Loading...
TEMI DEL DECAMERON
Loading...
Le vicende di cui l'uomo è protogonista sono mosse da molle fondamentali: la fortuna , l'amore e l'intelligenza.Le situazioni più frequenti sono: la beffa, il cambiamento inaspettato, il superamento delle difficoltà, le vicende amorose e il manifestarsi della nobiltà d'animo.
Loading...
Loading...
Loading...
CHICHIBIO E LA GRU
Loading...
rigo 29-46
Loading...
CURRADO: Domani mattina prenderemo i cavalli e andremo a cercare delle gru e se non ne troverò una con una coscia sola ti farò ricordare questo momento a vita.
Loading...
Loading...
LA MATTINA SEGUENTE
Loading...
CHICHIBIO: Ora come farò ? Purtroppo non esistono gru con una coscia sola , solo un miracolo potrebbe salvarmi
Loading...
clicca qui!
CHICHIBIO E LA GRU
Rigo 47-61
Videro ben 12 gru con una sola coscia.
CHICHIBIO:Come puoi vedere ci sono delle gru, con una coscia sola.
CURRADO:Ora ti mostrero io come riapparirà l'altra coscia oh oh!!
Cosi le gru dormenti si svegliarono e si videro due coscie.
CHICHIBIO:Tu non cridasti "oh oh" alla gru di ieri sera.
Currado a questa risposta si mise a ridere e la sua ira sparì.
SCHEMA RIASSUNTIVO
Speech Bubble
RIFLESSIONI PERSONALI
Secondo noi questa novella ha dimostrato che con l'umorismo si può risolvere un problema. Inoltre abbiamo notato la simpatia di Chichibio per questo secondo noi è una soluzione ingegnosa
FINE
PrevNext