Book Creator

Presentazione dell’alunno

by Nadia Perrone Filardi

Pages 2 and 3 of 13

TECNOLOGIE APPLICATE ALLA DIDATTICA
Prof. Massimiliano Lo Iacono
PRESENTAZIONE ALUNNO
TFA VIII CICLO
2022/2023
PERRONE FILARDI NADIA
Loading...
INTRODUZIONE
Loading...
  • ISTITUTO SCOLASTICO

  • CONTESTO CLASSE

  • RELAZIONI

  • PRESENTAZIONE ALUNNO

  • SPECIFICITA' E ATTITUDINI ALUNNO

  • FUNZIONAMENTO

  • DIMENSIONI FUNZIONALI-CRITICITA'

  • DIMENSIONI FUNZIONALI- INTERVENTI

Loading...
ISTITUTO SCOLASTICO
Loading...
IS FALCONE GALLARATE
Loading...
Loading...
Loading...
L'Istituto porta il nome di uno dei due magistrati siciliani delle grandi stragi mafiose. In tal senso i progetti, le attività e la sensibilità dell'Istituto hanno da sempre riservato uno spazio particolare al tema della legalità, a partire dal patto di corresponsabilità firmato all'atto dell'iscrizione, al contratto formativo, all'accessibilità dei regolamenti scolastici, alla trasparenza nelle comunicazioni, fino alla giornata dedicata alla commemorazione consapevole, durante la quale gli alunni incontrano esperti per riflettere sui valori della legalità e della giustizia.
Loading...
Loading...
IMPARARE A LAVORARE LAVORANDO 
Nel 2003 l’istituto alberghiero di Gallarate decide l’apertura al pubblico di un ristorante didattico. La scelta si sposa alle esigenze del territorio di inserire immediatamente i diplomati negli organici di alberghi e ristoranti consentendo alla maggior parte di coloro che hanno frequentato i corsi di ottenere una buona preparazione professionale e soddisfazione nel lavoro successivo.

SETTORE TECNICO
SETTORE PROFESSIONALE
ISTITUTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE
Comic Panel 1
Comic Panel 1
Comic Panel 1
INDIRIZZI DI STUDIO
Enogastronomia e ospitalità alberghiera

GRAFICA E COMUNICAZIONE
Servizi Culturali e dello Spettacolo

Alberghiero: Pasti e Sala Bar

Il diplomato di questo indirizzo può essere inserito in attività produttive di tipo grafico e di comunicazione interpersonale e di massa (aziende, agenzie di comunicazione – pubblicità – organizzazione eventi); può inoltre proseguire la formazione a livello di post-diploma o università. A conclusione del quinto anno di istruzione tecnica lo studente conseguirà, come esito dell’esame di Stato conclusivo del corso di studio della secondaria superiore, un diploma quinquennale di Tecnico della grafica e comunicazione.
  • Il diplomato in questo indirizzo, acquisirà le competenze tecniche, economiche e normative nelle filiere dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, imparando ad operare nei servizi enogastronomici, della ristorazione, dell’accoglienza e dell’ospitalità alberghiera.
  • Dopo il diploma potrà lavorare come: maitre, barman, cameriere, responsabile servizi di ristorazione, chef, cuoco, responsabile dei servizi di ricevimento, responsabile dei servizi di alloggio, direttore d’albergo

Il diplomato in Servizi Culturali e dello Spettacolo avrà competenze per:
  • Ideare, progettare, produrre e distribuire contenuti audiovisivi, fotografici e multimediali.
  • Lavorare nell’industria culturale e dello spettacolo e dei new media.
  • Operare in settori quali cinema, televisione, smartphone e web, social, editoria, spettacoli dal vivo e ogni altro evento di divulgazione culturale.

Operatore grafico:Ipermediale

Open Day 2023
CONTESTO CLASSE
La classe 5°*** dell'istituto alberghiero, è composta da 25 alunni di cui 21 femmine e 4 maschi.
All'interno della classe vi è un solo studente con il Pei che segue una programmazione ministeriale con obiettivi minimi e 7 alunni dsa con PDP.

RELAZIONI
Il gruppo classe risulta abbastanza unito, nonostante la presenza di qualche divisione interna dovuta a fattori caratteriali.
Si percepisce comunque uno spirito abbastanza collaborativo sia tra i pari che tra gli alunni e i docenti.

PRESENTAZIONE ALUNNO
Comic Panel 1
Andrea (nome di fantasia) è un alunno molto educato, sensibile e rispettoso. Sempre attento in classe e desideroso di imparare ogni giorno cose nuove. Pur consapevole delle sue difficoltà, le affronta in maniera positiva, considerando gli errori commessi come un nuovo punto di partenza per poter fare di più, anche se non sempre ci riesce.
Il suo vero punto debole sono le relazioni con i pari, migliorati comunque nel corso degli anni scolastici, grazie al lavoro e all'impegno degli educatori e dei docenti di sostegno che lo hanno seguito.



PrevNext