Book Creator

RiciclArt

by Monica Zaffino

Cover

Loading...
Arte e creatività
Loading...
La politica del consumismo, la moda di produrre materiali usa e getta, la continua
ricerca di cose nuove e diverse hanno portato il nostro Paese ad un diffuso benessere a
scapito, purtroppo, dell’ambiente. L’eccessiva urbanizzazione e la crescita esponenziale
della produzione dei rifiuti sono quindi divenuti un problema
Il riciclo creativo indica la pratica virtuosa di ideare nuove modalità di utilizzo degli oggetti caduti in disuso, evitando dunque la generazione di rifiuti e, al contempo, sviluppando soluzioni originali ed economiche per l'arredo, l'abbigliamento e tanto altro
Si prefigge di creare occasioni preziose per mostrare agli studenti il valore del recupero e
del riuso dei materiali e per educarli a combattere gli sprechi e a rispettare l’ambiente
nella vita di tutti i giorni.
Attraverso il gioco, l’arte e la fantasia, ciascun alunno assimila insegnamenti e
abitudini che lo aiutano a maturare una coscienza civica e a diventare, un giorno, un adulto
eco-responsabile ed eco-attento. Nello stesso tempo, i ragazzi imparano a dare libero
sfogo al proprio estro e alla propria creatività e a sperimentare diverse possibilità e diverse
tecniche di espressione e di comunicazione artistica, manipolando i materiali e realizzando
degli originalissimi oggetti o sculture con materiale di recupero
Nella didattica l’alunno utilizza le conoscenze e le abilità relative al linguaggio visivo e le rielabora in modo creativo assumendo comportamenti rispettosi dell’ambiente. Inoltre la creatività può essere implementata attraverso l'utilizzo di supporti tecnologici per promuove la motivazione, la partecipazione e l'interazione dello studente.
L'arte del riciclare sviluppa il potenziamento all'apprendimento e alla creatività mediante l'uso di materiali da riciclo: Ciottoli di mare, filo, lattine, tappi di plastica, legno, Cd, bottiglie...
Acquisizione dell'autonomia attraverso processi di manipolazione dei materiali, concentrazione al compito, sviluppo delle competenze sensoriali, motorie, cognitive ed espressive, favorendo la coordinazione oculo-manuale e sviluppando la manualità fine.
PrevNext