Book Creator

Minotauro

by Chiara Piro

Cover

Loading...
Loading...
IL MINOTAURO
Ogni anno la città di Atene era costretta a mandare sette ragazzi e sette ragazze a Creta, per nutrire il Minotauro, un mostro per metà uomo e per metà toro, richiuso in un labirinto.
Un giorno, Teseo, il principe di Atene, decise di partire tra i giovani mandati a Creta per sfidare il Minotauro e mettere fine a questa terribile vicenda.
Arrivato a Creta, Teseo conobbe Arianna, la figlia di Minosse e sorella del Minotauro, la quale si innamorò perdutamente di lui.
La ragazza decise allora di aiutarlo, a patto che un giorno avrebbe dovuto sposarla.
Prima che Teseo entrasse nel labirinto, Arianna gli consegnò un gomitolo rosso che Teseo avrebbe dovuto srotolare lunga la strada per poter fare ritorno.
Con l’aiuto di Arianna, Teseo nascose una spada sotto la sua tunica poco prima di entrare nel labirinto.
Lì affrontò il Minotauro in un duello all’ultimo sangue.
Il mostro era forte e veloce, ma Teseo era un guerriero ben addestrato e con un fendente preciso lo uccise.
Dopo aver sconfitto il Minotauro, Teseo riprese il gomitolo e seguì il filo rosso a ritroso finché non ritrovò l’uscita del labirinto. Salvò anche le ragazze e i ragazzi ateniesi che vagavano per il labirinto. Ad attenderlo all'uscita Arianna che non aveva dimenticato la sua promessa.
Prima che i cretesi potessero accorgersi della fuga, Teseo salì sulla sua nave insieme ad Arianna e salpò, diretto ad Atene. 
PrevNext