Book Creator

Torniamo, sulla Luna!

by Federica Tabacchi

Cover

Loading...
Torniamo sulla Luna!
Loading...
Loading...
Loading...
Il primo lancio doveva avvenire nel 2016,a causa di alcuni ritardi il 26 agosto 2022 in una trasmissione del post "ci vuole una scienza"  hanno comunicato che il razzo sarà lanciato il 29 Agosto 2022.
Ho scelto questo argomento perché mi è sempre piaciuta la Luna fin da quando ero piccola, soprattutto perché mio padre mi raccontava dell'influenza che la Luna ha sulla Terra e ne sono rimasta colpita.
Ancora oggi sono molto interessata alla Luna, la cosa che più mi affascina sono le ipotesi sulla sua creazione, e sono curiosa di sapere cosa ci rivelerà la missione Artemis-1 sul nostro satellite.
Il progetto Artemis-1 prevedeva di tornare sulla Luna entro il 2020 e poi andare su Marte però a causa dei ritardi che si erano accumulati hanno preferito "riciclare" gli shuttle e creare un razzo più potente che permettesse di arrivare fino alla Luna, usando i vecchi motori degli shuttle, tuttavia questo significava ricostruire da zero dei razzi più grandi.
Mike Pence , quando Trump fu eletto, si occupò del problema dando così vita al progetto Artemis.
Una volta laniato il razzo ci metterà 2 minuti per fare 50 km di altitudine, una volta superata questa altezza si separerà e a 170 km di altitudine si dividerà nuovamente e resterà solo la punta.
Dopo 2 ore un razzo più piccolo chiamato "stadio superiore", al quale è attaccato Orion si staccerà e Orion sarà libero di viaggiare da solo nello spazio verso la Luna che si trova a 380.000 km da noi.
Dopo che Orion sarà a debita distanza dallo "stadio superiore" verranno rilasciati dei piccoli satelliti che saranno utilizzati a scopo di ricerca.
Il primo lancio è stato rinviato dalla NASA, è il secondo dopo quello del 29 Agosto, tra le date possibili per il lancio ci sono il 5 o il 6 Settembre ma nel caso di un rinvio di più giorni si slitterebbe fino ad Ottobre.
Questo rinvio è dovuto al fatto che i tecnici della NASA hanno notato alcune anomalie per rifornire il primo stadio di SLS (è una parte fondamentale del sistema per tornare sulla Luna che ha il compito di spingere il veicolo spaziale Orion per fargli intraprendere il viaggio verso la Luna) con l'idrogeno liquido che insieme all'ossigeno viene utilizzato per alimentare i quattro motori. Nonostante gli sforzi non è stato possibile risolvere il problema.
Fonte: "Il post" di Emanuele Menietti
Grazie per l'attenzione!
PrevNext