Book Creator

TFA DiCo

by Gino Pisotta

Cover

Loading...
La Divina Commedia
Loading...
Loading...
Con il gentile aiuto di Geronimo Stilton
Chi era Dante Alighieri?
Dire che si tratta di un poeta e scrittore italiano, vissuto tra 1200 e 1300 a Firenze è ben poco. Dante era un uomo curioso, d'ingegno, un vero indagatore delle materie umanistiche. Potremmo descriverlo come un vero eroe delle parole e delle lettere, pronto a saperne sempre di più, circondato da libri, arte e cultura.
La sua opera più famosa è la Divina Commedia.
Si tratta di un avventuroso cammino che dall'Inferno passa per il Purgatorio e arriva al Paradiso. 
Dante era un poeta curioso, un letterato ingegnoso e furbo, che decise di "fare" in prima persona un viaggio incredibile nell'aldilà, senza dimenticarsi di due cose importanti: l'amicizia, quella del poeta Virgilio che lo affianca all'Inferno e nel Purgatorio, e l'amore, quello per Beatrice, che lo accompagna in Paradiso presentandogli ogni bellezza.
La Divina Commedia
Un lungo poema
Dante scrisse La Divina Commedia interamente in versi, creando un lungo poema. Organizzò i versi in gruppi di tre terzine e li mise in rima.
I numeri
I numeri avevano per Dante un significato particolare. Per questo divise La Divina Commedia in parti che rispecchiassero il numero 3 (simbolo della Trinità) e il numero 10 (simbolo della perfezione): 3 cantiche, Inferno, Purgatorio e Paradiso, e 100 canti (33 per ogni cantica più 1 iniziale).
QUIZ
Adesso vediamo un po' quante ne sai sulla Divina Commedia
PrevNext