Book Creator

PELE

by Tony D'Ercole

Cover

Loading...
TEKNICOLOR PAPERS
Loading...
Venerdì 30 Dicembre 2022
Loading...
Gruppo Teknicolor
Loading...
Basile Cristina           286390 Di Crescenzo Maya  286618
Gioiosa Alessandra    286841 Novelli Mariangela    286723
Orsini Pierluigi          286501 Bianchi Daniela         286614
Caprarese Cristian    286401 D’Ercole Tony           286233
Loading...
Pelè : quando la samba finisce in rete
Loading...
Il commento di Ronaldo
Loading...
Loading...
Copertina del film "Pelè"
Loading...
Loading...
Addio a Pelé. Il mondo del calcio, e non solo, lo piange. «Il re del calcio ci ha lasciato ma la sua eredità non sarà mai dimenticata. Rip Re». Così il nazionale francese e giocatore del Paris Saint Germain, Kylian Mbappé ricordando in un tweet Pelé scomparso oggi.
Loading...

Unico. Fantastico. Tecnico. Creativo. Perfetto. Senza pari. Dove è arrivato Pelé, è rimasto senza mai uscire dall'alto. Ci lascia oggi Il re del calcio - uno solo. Il più grande di sempre. Il mondo è in lutto. "La tristezza dell'addio è mista all'immenso orgoglio della storia scritta". Così Ronaldo il Fenomeno ha voluto rendere omaggio a Pelé nel giorno della sua scomparsa. "Che privilegio venire dopo di te amico mio - le parole dell'ex attaccante dell'Inter".
Pelé ha giocato per tutta la sua carriera in due sole squadre, il Santos in Brasile dal 1957 al 1974 e i New York Cosmos negli Stati Uniti dal 1975 al 1977. Al Santos, squadra della città omonima dello stato di San Paolo, arrivò a sedici anni: era figlio di un calciatore e aveva mostrato, nei campionati giovanili, doti tecniche e atletiche fuori dal comune.
L’importanza e la grandezza di Pelé hanno però altre dimensioni, che vanno dall’estetica dei suoi gesti sportivi alla longevità della sua fama.

You've reached the end of the book

Read again

Made with Book Creator