Book Creator

Vita e Opere di A. Vivaldi

by Emanuele Decolle

Cover

Loading...
Loading...
Vita e Opere di
Loading...
Antonio Vivaldi
Loading...
(Venezia, 1678 – Vienna 1741)
Loading...
La vita
Nato a Venezia, seguì inizialmente la carriera ecclesiastica. Soprannominato «prete rosso» per il colore dei suoi capelli, prese le prime lezioni di violino dal padre, che era un violinista dilettante.
Veduta di Venezia in un dipinto dell'epoca.
F. M. de la Cave (1696-1768), ritratto di Antonio Vivaldi.
Vivaldi lavorò come insegnante all’Ospedale della Pietà; si trattava di un orfanotrofio in cui alcune delle ospiti femminili venivano avviate alla musica; Vivaldi compose per loro la maggior parte delle sue musiche sacre, delle cantate e dei concerti.
Divenne ben presto popolare, e da Venezia, che era la patria dell’Opera, si spostò a Roma, Mantova, Praga e Vienna, città nella quale morì a sessant’anni.
In alto, Il Pio Ospedale della Pietà sulla Riva Degli Schiavoni, dove lavorava Vivaldi.
In basso, monumento commemorativo di Vivaldi a Vienna.
Le opere
La produzione strumentale di Vivaldi è molto ricca: scrisse più di 300 concerti (famosissimi i quattro concerti per violino e orchestra dedicati alle Quattro stagioni) e 90 sonate.
Scrisse inoltre molta musica sacra: diversi salmi, messe, inni, il meraviglioso Gloria e il malinconico Stabat Mater.
Uno spartito autografo di Vivaldi.
Per il teatro Vivaldi scrisse più di 40 opere, tutte serie.
La sua musica e il suo stile furono così apprezzati da influenzare parecchi compositori, tra cui Johann Sebastian Bach, che prese a modello diversi concerti di Vivaldi trascrivendoli per clavi-
cembalo.
Un violino di tipo barocco.
PrevNext