Book Creator

WONDER

by letizia travaglini

Cover

Loading...
FILM: " WONDER"
Star;
Star;
Star;
Star;
Star;
Star;
Loading...
Star;
Star;
Star;
TRAILER
Tratto dal romanzo omonimo di R. J. Palacio -
250.000 copie vendute in Italia
(55 settimane nella classifica del NYT )
SINOSSI
Il film racconta la coinvolgente storia di August Pullman, detto Auggie che, nato con una rara malattia, si trova ad affrontare il mondo della scuola per la prima volta.
Come sarà accettato dai compagni e dagli insegnanti?
Chi sarà suo amico?
L'amore della sua meravigliosa famiglia, una grande dose di coraggio e la sua travolgente gentilezza lo aiuteranno a trovare il suo posto nel mondo e nel cuore dei compagni di scuola.
TRAMA:

August Pullman, detto Auggie, è un ragazzino di 10 anni con una grave malformazione cranio-facciale, che gli impedisce una vita normale. Per poter vedere, sentire e respirare normalmente ha dovuto affrontare 27 interventi chirurgici e, per paura sia di complicazioni sanitarie che delle reazioni degli altri bambini, non ha mai frequentato la scuola, ricevendo sempre lezioni private. Quando è il momento per lui di entrare in prima media, i genitori Nate e Isabel decidono di mandarlo per la prima volta a scuola insieme agli altri bambini. Il preside, il signor Tushman, delega a tre studenti di nome Julian Albans, Jack Will e Charlotte il compito di fargli visitare la scuola. Julian si rivela diffidente ed antipatico e Charlotte mostra di riuscire a rendersi amichevole solo con un grande sforzo, mentre Jack prende subito Auggie in una sincera simpatia.

Una volta a scuola Auggie si rivela un ottimo alunno ma trascorre le giornate in solitudine. Persino durante la pausa pranzo, mentre tutti i tavoli sono affollati, al suo tavolo non si siede mai nessuno. Ad un certo punto Jack decide di avvicinarsi a lui e i due stringono un legame di amicizia. Nel frattempo Julian prende di mira Auggie con continue battute di cattivo gusto sul suo aspetto, tormentandolo insieme ad altri due compagni, Henry e Miles. Il giorno di Halloween Auggie, con indosso un costume, assiste ad una spregevole conversazione su di lui tra Jack ed altri compagni (che non si rendono conto di averlo accanto a causa del travestimento), sentendo dire a Jack di stare solo fingendo di essere suo amico per richiesta del preside e che si ucciderebbe piuttosto che avere una faccia come quella del compagno; Auggie, amareggiato, decide di non rivolgere più la parola a Jack.
Jack inizialmente non capisce come mai Auggie abbia iniziato ad evitarlo; in seguito si pente di ciò che aveva detto e fatto e si rende conto in cuor suo che l'amicizia che lo legava ad Auggie non era solo di facciata per accontentare il preside ma nasceva da un autentico sentimento personale. Jack capisce quindi che Auggie si era offeso perché aveva sentito le brutte cose che gli aveva detto alle spalle, si scusa scrivendogli tramite la chat di Minecraft dicendogli di non pensare davvero quelle cose e i due ritornano amici. Nello stesso periodo un'esperienza simile accade a Via, la sorella maggiore di Auggie, da poco fidanzata con un ragazzo, che riallaccia i rapporti con la sua storica migliore amica Miranda, da cui si era allontanata per suoi problemi di accettazione. Nel periodo di Natale Auggie, a scuola, fa amicizia anche con una ragazzina di nome Summer.


Verso la fine dell'anno la scuola organizza una gita scolastica, a cui Julian non partecipa perché sospeso a causa del bullismo nei confronti di Auggie (del quale tuttavia, alla fine, si è detto dispiaciuto). Durante la gita, Auggie e Jack vengono aggrediti da tre ragazzi più grandi e, inaspettatamente, in loro aiuto arrivano proprio gli amici di Julian, Henry e Miles. Auggie, alla fine dell'anno scolastico, ottiene un importante riconoscimento dal preside: inizialmente deriso ed emarginato per il suo aspetto, è diventato un esempio ed ha stretto amicizia con tutti.
PrevNext