Book Creator

Un nouveau livre

by Naminata

Pages 2 and 3 of 10

LE MASCHERE AFRICANE TRIBALI
Naminata Bamba Bere 3f
Loading...
Le maschere africane vengono utilizzate per riti per rendere visibile le forze soprannaturali,
Le maschere detengono un'importanza davvero fondamentale nella cultura africana e vengono utilizzate anche nelle feste o nelle danze assumendo di volta in volta e a seconda della tribù di riferimento significati diversi.

Solitamente le maschere africane rappresentano un determinato spirito e per questo si dice che la persona che la indossa diventi un periodo limitato proprio sull'incarnazione di quello spirito sulla terra
Loading...
Loading...
ALCUNI TIPI DI MASCHERE AFRICANE
Loading...
Baule Mask: questa maschera africana è una maschera Baule che viene indossata nei rituali di Goli.
il viso circolare rappresenta la forza vitale del sole e le corna simboleggiano il grande potere del bufalo.
Loading...
Teke Mask: le maschere a forma di luna Teke sono indossate dai membri della Kiduma,una società segreta che si occupa delle celebrazioni e dei rituali sociali.
La maschera è tenuta in posizione con una barra del morso sul retro che chi lo indossa tiene tra i denti. Sono decorate con simboli geometrici e divise da una striscia orizzontale.
Loading...
Loading...
Goma Mask: le maschere di Goma sono facilmente identificabili per le loro forme cilindriche allungate,la testa a cupola,le grandi orbitre concave con occhi sporgenti e la loro decorazione con motivi geometrici astratti.
Loading...
Loading...
Henry Matisse
L'arte africana conobbe nel corso dei primi anni del novecento una grande fortuna e diffusione sopprattuto grzie ad alcuni artisti come Picasso,Modigliani e Matisse.
L'interesse di Matisse per l'arte africana si accentuerà nella primavera del 1906 in occasione del suo viaggio in Nord Africa,in questo momento coincise con l'ultima fase del periodo Fauve ,quindi un perido di transizione tra le sue prime oper
Pablo Picasso
L'artista Pablo Picasso era profondamente attratto dalla forza espressiva e dalla capacità di sintesi che scaturavano dalle opere d'arte africane.

Nel 1906 Picasso visita una mostra di maschere dell'Africa Subsarihana.
Rimase colpito dai tratti essenziali e spigolosi di queste culture e si ispirò per realizzare "Les demoiselles d'Avignon" la schematicità del viso e la forte espressività del tratto ricordano una maschera africana.
ci sono 5 figure femminili nude,4 in piedi e una seduta e hanno i corpi geometrici.
IL CUBISMO
Il cubismo è un movimento artistico del XX secolo che ha origine dall'attività di Pablo Picasso e Georges Braque .
Questa nuova corrente rivoluzionò il modo in cui i soggetti ,la realtà venivano rappresentate a partire dal Rinascimento ed ebbe una forte influenza sullo sviluppo artistico del XX secolo.
Il termine che definisce il movimento è occasionale.
Nel 1908 Matisse aveva giudicato negativamente alcune opere di Braque definendole composte da "piccoli cubi" e l'anno successivo anche altri critici avevano parlato di "bizzarrìe cubiste".
Da allora le tele dipinte in quegli anni da Picasso ,da Braque e altri vennero chiamati cubiste.
ALTRE OPERE DI PABLO PICASSO
PrevNext