Book Creator

i metodi di conservazione

by Isabel Faccini

Cover

Loading...
metodi di conservazione
Loading...
Loading...
FACCINI ISABEL
Loading...
2 G
COSA SONO I METODI DI CONSERVAZIONE
Ai giorni nostri si possono distinguere due tipi di conservazione:

1. I primi sono basati su procedimenti fisici, per esempio con il freddo, con il calore e l'essicazione.

2. I secondi si basano su procedimenti chimici, come la conservazione con l'aceto, il sale, l'olio, lo zucchero, l'alcol e la conservazione con metodi artificiali.
CONSERVAZIONE A FREDDO
PRODOTTI SOTT'ACETO
METODI CHIMICI
NATURALI
ARTIFICIALE
PER MEZZO DEL FREDDO
SALE
OLIO
ACETO
ZUCCHERO
ALCOL
ANTIMICROBICI
ANTIOSSIDANTI
CONSERVANTI SECONDARI
refrigerazione
congelamento
METODI FISICI
PER MEZZO DEL FREDDO
PER MEZZO DEL CALDO
PER RIMOZZIONE DELL' ACQUA
pastorizzazione
sterilizzazione
affumicamento
refrigerazione
congelamento
essiccamento
liofilizzazione
concentrazione
LA CONSERVAZIONE A FREDDO
► LA REFRIGERAZIONE
►LA CONGELAZIONE RAPIDA E LA SURGELAZIONE
Con la refrigerazione gli alimenti sono mantenuti a una temperatura bassa.la refrigerazione è un metodo che viene utilizzato per il trasporto di frutta, carne e latticini. E con un periodo di tempo non molto lungo. Per conservare un qualsiasi alimento c' è bisogno di un posto a temperatura bassa.
Con la congelazione rapida o ultrarapida si ottengono i prodotti detti surgelati. Gli alimenti vengono mantenuti a temperature tra -30°/ -50°.
Con questo sistema si formano i cristalli per la solidificazione dei liquidi, che non rompono la membrana perchè hanno una dimensione molto piccola .
► LA CONGELAZIONE LENTA
La temperatura dell' alimento viene abbassata al di sotto del punto di congelamento dell' acqua. Solitamente va da -5° a -15° C°. Gli alimenti vengono conservati per un tempo molto lungo. Questo sistema presenta un difetto: gelando lentamente l'acqua forma dei cristalli che tendono a rompere la membrana cellulare.
PrevNext