Book Creator

RINA SMEMORINA

by Serena Santoro

Pages 2 and 3 of 8

RINA SMEMORINA
- Fiaba inventata dai bambini della terza A -
Loading...
C'ERA UNA VOLTA, TANTO TEMPO FA, UNA FATINA DI NOME RINA CHE AVEVA PROBLEMI DI MEMORIA.
RINA ERA UNA FATA APPRENDISTA ED ANCORA NON ERA MOLTO BRAVA AD USARE GLI INCANTESIMI E A FARE MAGIE, MA SOPRATTUTTO NON RICORDAVA MAI DOVE METTEVA I SUOI LIBRI MAGICI E LA SUA BACCHETTA.
Loading...
Loading...
RINA VIVEVA IN UNA FORESTA INCANTATA E PER IL GIORNO DEL SUO COMPLEANNO INVITÒ TUTTI I SUOI AMICI PER UN PIC-NIC.
C'ERANO PROPRIO TUTTI: CENERENTOLA, IL GATTO CON GLI STIVALI, IL PESCIOLINO FLOUNDER....MA, IMPROVVISAMENTE ARRIVÒ URSULA, LA PERFIDA PIOVRA DEGLI ABISSI.
Loading...
"PERCHÈ NON SONO STATA INVITATA?" DISSE URLANDO.
"ME NE SONO DIMENTICATA...!" RISPOSE RINA SPAVENTATA.
"ORA PER VENDICARMI FARÒ DIVENTARE IL CIBO TRASPARENTE COSÌ RIMARRETE TUTTI A DIGIUNO!" E MENTRE STAVA PER PRONUNCIARE L'INCANTESIMO, RINA PRESE LA SUA BACCHETTA E LA TRASFORMÒ IN UNA MINUSCOLA FORMICHINA.
TUTTI SCOPPIARONO A RIDERE MA RINA ERA MOLTO TRISTE E DECISE COSÌ DI VOLER SCIOGLIERE SUBITO L'INCANTESIMO MA...NON RICORDAVA LA FORMULA MAGICA.
ANDÒ NEL SUO ANTRO FATATO MA....NON RICORDAVA DOVE AVEVA RIPOSTO IL SUO LIBRO MAGICO.
CERCÒ LA SUA BACCHETTA MAGICA MA....NON RICORDAVA DOVE L'AVEVA PERDUTA.
"CHE DISASTRO! CHE SMEMORATA!" PIAGNUCOLÒ RINA MA, IMPROVVISAMENTE, IL SUO RANOCCHIO DOMESTICO LE SALTÒ IN BRACCIO CON IL LIBRO E LA BACCHETTA TRA LE ZAMPE.
RINA LO RINGRAZIÒ ABBRACCIANDOLO E CORSE SUBITO DAI SUOI AMICI, PRONUNCIÒ LA FORMULA MAGICA ED URSULA RITORNÒ AD ESSERE LA PIOVRA DI SEMPRE MA....NON ERA PIÙ CATTIVA.
FELICI E CONTENTI DECISERO DI FARSI UNA FOTO INSIEME CON LA TORTA...MA RINA CHIESE: "IL MIO REGALO DOV'È?!" E TUTTI RISPOSERO IN CORO: "CE LO SIAMO DIMENTICATO!!!!!"
PrevNext