Book Creator

Presentazione alunna

by Angela Fasanella

Pages 2 and 3 of 19

Comic Panel 1
Loading...
Loading...
Ipsoea Enrico Gagliardi
Loading...
Vibo Valentia
Loading...
L’ I.P.S.E.O.A. “Enrico Gagliardi” nel 1970 diviene scuola autonoma con la denominazione d’Istituto Professionale Alberghiero di Stato di Vibo Valentia con sede nel Palazzo Gagliardi sito nel centro storico. Un momento felice per la città e per il suo comprensorio perché, nell’ampio panorama dell’istruzione pubblica del Comune di Vibo Valentia, rappresentava un’occasione in più a tanti giovani studenti, provenienti dall’entroterra del Vibonese, di effettuare un percorso scolastico nuovo ed interessante con possibilità di lavoro immediato dopo il conseguimento della Qualifica professionale e con l’opportunità di scegliere inizialmente fra tre corsi di specializzazione: cucina, sala e bar e portineria. l’Istituto ha compiuto nel tempo una sensibile evoluzione, anche in considerazione delle prospettive di sviluppo del settore turistico-alberghiero-enogastronomico, arricchendosi dell’indirizzo Agro-Ambientale, emergente oggi grazie alle innovazioni tecnologiche con grandi prospettive in termini di formazione e di transizione nel mondo di lavoro. Oggi l’IPSEOA è all’interno di una cittadella scolastica in via G. Fortunato, ha un bacino di utenza che si estende oltre i confini della provincia di Vibo Valentia, ha un ulteriore plesso che ospita 8 classi ed una sede associata nella locale Casa circondariale. Ha, inoltre, un Convitto annesso alla scuola, laboratori attrezzati secondo le più avanzate tecnologie e si avvia a diventare un centro polifunzionale di importante richiamo culturale e di elevata professionalità. L'edificio B11 che ospita l' alunna ha delle aule spaziose, ben illuminate ma poco riscaldate. Non vi sono aule attrezzate con supporti
tecnologici questo è per A. K. una barriera per l’apprendimento.
Per gli alunni con disabilità la scuola utilizza tutte le risorse umane a disposizione, partendo dall'organizzazione dell'orario
alunni, orario docenti, laboratori, attività in compresenza, per rendere più efficaci gli interventi, tenendo presenti le esigenze di
tutti gli alunni per favorire la positività dell'apprendimento e l'Inclusività. Viene utilizzata una metodologia che tenga in
considerazione i diversi stili cognitivi.