Book Creator

Metodi e didattiche delle attività sportive

by Ilaria Ammendola, Debora Betti, Federica Della Gatta, Lucia Mariani Carletti

Cover

Loading...
METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITA' MOTORIE E SPORTIVE
Dott.ssa Antonia Casiero

Loading...
GRUPPO 1:
Ammendola Ilaria
Betti Debora
Della Gatta Federica
Mariani Carletti Lucia
Loading...
DALLE INDICAZIONI NAZIONALI
CAMPO DI ESPERIENZA:
IL CORPO E IL MOVIMENTO
In riferimento al campo di esperienza "il Corpo e il movimento", la scuola dell’infanzia si pone come obiettivo, lo sviluppo nel bambino della capacità di esprimersi e di comunicare attraverso il corpo e di orientarsi nello spazio secondo immaginazione e creatività.
Il bambino vive pienamente la propria corporeità e matura condotte che gli consentono una buona autonomia, cura la propria persona, i materiali comuni e l’ambiente nella prospettiva della salute e dell’ordine. Prova piacere nel movimento e sperimenta schemi posturali e motori, li applica nei giochi individuali e di gruppo, sviluppa la consapevolezza di possibili rischi per prevenirli ed evitarli. Riconosce il proprio corpo, le sue diverse parti e lo rappresenta fermo e in movimento, esegue percorsi e stabilisce correttamente relazioni topologiche, riconosce i simboli e li interpreta dal punto di vista motorio. 
La valorizzazione della dimensione corporea attraverso attività ludiche-motorie tende a far maturare, anche nel bambino con disabilità la consapevolezza di sé rispetto alle proprie potenzialità. L'intento è, quindi, promuovere il riconoscimento della sua identità in un valido sostegno alla sua autonomia e alla sua iniziativa personale, creando un ambiente inclusivo che favorisca il senso di appartenenza al gruppo classe incentivando le relazione tra pari.
ALLA SCOPERTA DEL CORPO
Questo pannello montessoriano è stato realizzato per aiutare i bambini nell'acquisizione dello schema corporeo, per stimolarne curiosità e interesse. La semplicità dei materiali e delle forme lo rende fruibile a tutti i bambini in autonomia.
Attività adatta a bambini di 3-4-5 anni.

Nello specifico, le finalità che si intendono raggiungere sono le seguenti:
- stimolare la strutturazione dello schema corporeo
- sviluppare la coordinazione oculo-manuale (motricità fine)
- riconoscere e denominare le parti del corpo e gli indumenti
- definire le relazioni spaziali tra i segmenti del corpo
I materiali utilizzati:

- fogli di feltro
- gomma eva brillantata
- colla a caldo, forbici
- sagome corpo umano e vestiti
- mollettine di legno
- velcro
- busta contenitore in plastica
- bastoncini di legno
- spago
PrevNext