Book Creator

La storia di Anna e Mattia

by Classe 4^

Pages 2 and 3 of 30

Loading...
L'aiuola
Loading...
Loading...
Loading...
Mattia per convincere Anna che le due parti dell’aiuola sono EQUIESTESE utilizza due metodi:
la sovrapposizione e il conteggio.
Loading...
Con il metodo della sovrapposizione Mattia trova alcune figure geometriche all'interno dell’aiuola della sorella che ritaglia e sovrappone sulla sua parte dell’aiuola a forma di M, così fa notare alla sorella che le due parti dell’aiuola sono equiestese. 
Loading...
Loading...
Con il metodo del conteggio dei quadretti Mattia fa osservare che i triangolini presenti nelle due figure sono dei quadretti divisi a metà perciò unendoli, scoprono che si ottengono dei quadrati che si possono contare sia nella parte rossa che nella parte gialla.
Loading...
Loading...
Mattia e Anna contano 9 quadrati in entrambe le parti.
A questo punto Anna si convince che le 2 parti sono equiestese, ovvero occupano lo stesso spazio e hanno la stessa area.
Anna pensa che il suo spazio le sembrava più piccolo perché è diviso, mentre quello del fratello, essendo unito, sembra più grande, per cui è solo un’illusione ottica. 
Loading...
Il problema del tubo corto
Loading...
Loading...
Michele Pio: Anna capisce che sia lei che Mattia possono piantare lo stesso numero di fiori, così si abbracciano.

Martina: Adesso, Anna chiede a Mattia di andare a seminare e innaffiare i fiori e Mattia accetta. Mattia srotola il tubo dell’acqua e Anna si rende conto che è troppo corto e non arriva all'aiuola. Chiama Mattia e gli fa notare il problema.
Mattia ci pensa un po' e rassicura Anna dicendo:
“Non ti preoccupare ora ho un’idea: andiamo a prendere l’innaffiatoio vecchio del nonno!” così pian piano innaffiano tutti i fiori.

Elisa: Quindi dopo essersi presi cura dei fiori, rientrano in casa dalla mamma che è molto contenta.