Book Creator

L'AMBIENTE ALPINO

by 1A Secondaria di 1°. I.C. Miggiano Plesso di Montesano Sa.no

Pages 2 and 3 of 14

Loading...
Sui rilievi montuosi delle regioni temperate è possibile passare da un bioma all'altro perché via via che si sale le temperature diventano più basse e determinano una precisa distribuzione di piante e fauna:
- fino a 1500 metri troviamo i boschi di latifoglie, popolati da cervi e volpi;
- tra i 1500 metri e i 200 metri ci sono le conifere, con orsi e lupi;
- più in alto si incontrano le praterie spesso destinate al pascolo, la tundra di montagna (o alpina) abitata da marmotte, camosci, rapaci, pernici bianche e infine i ghiacciai.
Loading...
Loading...
Speech Bubble
Loading...
Loading...
Loading...
LA FAUNA
Loading...
Loading...
L'aquila frequenta il limite superiore dei boschi, le zone d'albeggio e i versanti rocciosi. Si nutre di molti animali, tra cui lepri, marmotte, scoiattoli, volpi, tortore, fagiani, serpenti, rane e rospi. La sua apertura alare può raggiungere i 220 centimetri.
Loading...
Il mantello del camoscio è costituito da due tipi di pelo, in grado di proteggerlo dalle difficili condizioni climatiche dell'ambiente in cui vive. Le corna, relativamente piccole e di un caratteristico nero ebano, sono presenti sia nei maschi sia nelle femmine e hanno una tipica forma a uncino.
Loading...