Book Creator

La Pallavolo, Una sfida per ripartire

by Maria Cristina Papaianni

Cover

Loading...
Loading...
!
Loading...
!
Loading...
Loading...
Loading...
Loading...
Loading...
Loading...
La Pallavolo
Una sfida per ripartire
Loading...
Loading...
Loading...
Loading...
Loading...
Loading...
!
Loading...
!
Loading...
Classi 1A-1B Liceo Classico
Introduzione
Le classi IA e IB del Liceo Classico "D.Borrelli" di Santa Severina, nell'anno scolastico 2021/2022 hanno insieme partecipato al PON
“La pallavolo: una sfida per ripartire”.
Volleyball
La pallavolo o “volleyball”, è uno sport di squadra a campo fisso, giocato da due squadre composte da 6 giocatori titolari per team, mentre altri 6 rimangono in panchina (riserve). Si gioca con un pallone e su un terreno di gioco rettangolare diviso da una rete.
Platone pensava che gli esercizi ginnici avessero un’origine naturale, come risposta ad un istinto primario dell’uomo.
Già gli antichi greci e romani praticavano giochi di squadra con la palla che possono essere considerati i precursori della pallavolo. Verso la fine del XIX secolo l’americano William Morgan, insegnate di Educazione Fisica del college della YMCA di Morgan, desiderava creare un gioco che avesse meno contatto fisico della pallacanestro, così prese spunto dalla palla-mano e dal tennis ed inventò la Pallavolo.
La storia della Pallavolo
Parliamo un po’ di storia
Il 6 febbraio del 1895, nel college di Springfield, ci fu la dimostrazione di questo nuovo sport chiamato “mintonette”. Morgan fu il vero artefice della pallavolo, dove la palla veniva giocata con le mani, il numero dei tocchi era infinito e l’incontro si giocava a set come nel tennis. Alfred H. Halstead sostituì il nome “mintonette” con il termine “volleyball”, questo termine “volley” deriva dal tennis, colpo in volo, ne evidenzia le caratteristiche principali proprie della pallavolo. A chiamarlo così fu proprio egli che riuscì a diffondere questo sport negli Stati Uniti.  Subito dopo, la pallavolo cominciò ad essere praticata in tutti i paesi del mondo. Ognuno dei paesi giocava in modo diverso, finché non si uniformò la tecnica e la disciplina. Nel 1946 nacque la Federazione Italiana Pallavolo e nel 1947 fu creata la Federazione Internazionale del Volleyball. Nel 1957 la pallavolo entrò a far parte degli Sport Olimpionici. Nel nostro Paese le prime partite di pallavolo furono giocate nel 1928 e a partire dal 1976 la pallavolo italiana cominciò a mettersi in evidenza partecipando nel 1930 ai Mondiali, aggiudicandosi il secondo posto. Nel 1964 divenne sport olimpico in occasione dei giochi di Tokyo.
PrevNext