Book Creator

LO SFRUTTAMENTO DELL'ACQUA E I RISCHI DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO

by New User

Cover

Loading...
LO SFRUTTAMENTO DELL'ACQUA
Loading...
FIUMI
LAGHI
FALDE IDRICHE
CI FORNISCONO L'ACQUA PER I BENI ESSENZIALI:
PER BERE, LAVARSI, IRRIGARE I CAMPI E FAR FUNZIONARE LE INDUSTRIE.
NON BISOGNA PRELEVARE TROPPA ACQUA, SE NO SI RISCHIA LO STRESS IDRICO
LO STRESS IDRICO è UNA CONDIZIONE DI ASSENZA DI ACQUA
IN ITALIA IL 30% DELL'ACQUA SI PERDE PRIMA DI ARRIVARE NELLE CASE.



NELL'AGRICOLTURA LE PERDITE SONO ANCORA più ALTE.


LA SITUAZIONE E' AGGRAVATA DALL'INQUINAMENTO DEI FIUMI E DELLE FALDE IDRICHE.
PER QUESTO è NECESSARIO UN USO più EFFICENTE DELL'ACQUA
L'ORO BLU NON VA SPRECATO
LE ALLUVIONI
LE ALLUVIONI SONO INONDAZIONI DOVUTE ALLO STRARIPAMENTO DI FIUMI O A PIOGGE MOLTO VIOLENTE, AVVENGONO SPESSO ANCHE IN EUROPA
IL DISBOSCAMENTO E LA CEMENTIFICAZIONE INFLUISCONO NEGATIVAMENTE SULLE ALLUVIONI.
PER FARE IN MODO CHE LE ALLUVIONI SIANO MENO DISTRUTTIVE BISOGNEREBBE :
- PIANTARE ALBERI
- DIMINUIRE LA CEMENTIFICAZIONE
- NON MODIFICARE GLI ALVEI DEI TORRENTI
- LIMITARE LE EMISSIONI DI ANIDRIDE CARBONICA E ALTRI GAS SERRA
PrevNext