Book Creator

L' ALPACA

by Saltini Digital Lab 5

Pages 2 and 3 of 16

Istituto Comprensivo Carpi Zona Nord
Scuola Primaria Saltini
Laboratorio Extracurricolare Saltini Digital Lab
A.S. 2022/2023
L'alpaca
Matthew Masurqui Quintero Braccesi
Veronica Chawla
Autori:
Matthew Quintero Braccesi
Veronica Chawla
Loading...
Loading...
L'alpaca è un animale erbivoro
Loading...
L'alpaca che dormiva sempre
C’era una volta un alpaca di nome Milu che dormiva sempre e a volte sembrava svenuto.
Un giorno,mentre era in camera sua, la mamma lo chiamò: "La cena è pronta". Lui non rispose.
Milu due giorni prima aveva un incidente ed era andato all'ospedale, ma questo sua mamma non lo sapeva.
Lo chiamò più e più volte, ma non ebbe nessuna risposta.
Loading...
Milu, vieni, è pronto da mangiare!
Loading...
Loading...
Loading...
Speech Bubble
Il papà di Milu spiegò tutto alla mamma che capì.
Entrò nella camera del figlio, aprì la porta e urlò: ”Aaaah, mio figlio!” Pensava fosse svenuto.
Il papà entrò velocemente in camera, vide che la mamma era svenuta e la aiutò.
Con tutta quella confusione Milu si svegliò e si arrabbiò. Urlò contro i suoi genitori e subito dopo prese lo zaino, lo riempì di vestiti e coperte perchè voleva andarsene.
Allora, due giorni fa, ha avuto un incidente e...
Speech Bubble
La mamma e il papà lo fermarono e chiesero: ”Milu, cosa fai?!?! Dove vai con lo zaino pieno di roba?”. Milu rispose: ”Io lascio la casa perché mi svegliate in continuazione”.
Andò fuori di casa e si inoltrò nel bosco.
Aveva fame ma non aveva niente da mangiare, non voleva morire di fame. Uno scoiattolo aveva delle noci e gliele diede.
L’alpaca mangiò velocemente tutto e riprese il cammino. Dopo alcuni metri capì che quello che stava facendo era sbagliato.
Ritornò subito a casa correndo, suonò il campanello e il papà aprì la porta.
Milu vide che sua madre stava piangendo disperata perché lui era andato via.
Il papà lo fece entrare e mangiò la cena che aveva preparato la mamma.
Il giorno dopo si alzò e disse che voleva cominciare ad andare a scuola. I suoi genitori rimasero stupiti e lo accompagnarono a scuola.
Quando Milu arrivò, incontrò un bambino il quale sapeva che lui dormiva sempre. Provò a spiegare all'alpaca perché stava sbagliando;
lui capì subito.
Quando ritornò a casa disse che da allora in poi avrebbe fatto il bravo.
INFORMAZIONI SCIENTIFICHE
L'origine dell'alpaca è rimasta per lungo tempo piuttosto incerta. Secondo alcuni studiosi si trattava di una razza domestica derivante dalla selezione della vigogna,
mentre secondo altri derivava dalla selezione del guanaco, così come era avvenuto per il lama.
Secondo altri ancora, era il frutto di incroci selezionati tra guanachi e vigogne.
Quando i nomi scientifici furono assegnati ai camelidi sudamericani, tra il XVIII e il XIX secolo, si ritenne l'alpaca un discendente del lama tralasciando la forte somiglianza di stazza, altezza e qualità della fibra con la vigogna.
Molte difficoltà di classificazione furono dovute anche al fatto che le quattro specie si possono incrociare producendo prole comunque fertile.
Una classificazione precisa fu possibile solo dopo l'avvento delle nuove tecnologie; le analisi del DNA condotte nel 2001 rivelarono che l'alpaca deriva dalla vigogna e non dal guanaco. Di conseguenza il nome scientifico dell'alpaca fu cambiato da Lama pacos a Vicugna pacos.
PrevNext