Book Creator

IL CANE

by Saltini Digital Lab 5

Pages 4 and 5 of 17

Istituto Comprensivo Carpi Zona Nord
Scuola Primaria Saltini
Laboratorio Extracurricolare Saltini Digital Lab
A.S. 2022/2023
Il cane
Autrici:
Ludovica Rossato
Matilde Vaccari
Ciao io sono Chiara vivo in una casa che si trova in una caverna e ho degli amici a quattro zampe che si chiamano Brando e Lyo
Adesso vi mostrerò due foto di Brando e Lyo
Loading...
Loading...
Ecco Lyo sotto la coperta che si accinge a dormire
Loading...
Loading...
Ed ecco Brando che gioca al parco
Loading...
Loading...
Il cane che va al parco con i suoi amici
C'era una volta un cagnolino di nome Lyo.
Era un pincher nano.
Un giorno, lui e il suo padrone di nome Luca, andarono al parco.
Quando arrivarono incontrarono i padroni degli amici di Brando, e i cani si misero a giocare. Mentre giocavano videro una caverna molto ma molto buia e decisero di entrare.
La prima cosa che notarono fu un giardino di rose vicino ad una casa azzurra.
Era di una bambina di nome Chiara, amica di Lyo.
Loading...
Ciao Lyo,
ciao ragazzi!
Loading...
Chiara era dolcissima e amava tanto gli animali, in particolare i cani.
Aveva i capelli color castano chiaro e indossava una maglietta bianca a maniche corte, un pantaloncino corto nero e delle scarpe bianche e nere.
Andando ancora avanti per chilometri, Chiara vide una casa ancora più grande della sua; bussarono e si accorsero che... era del suo amico Brando!
Venite !
Sì!
Sì!
Sì!
Sì!
Entrarono e fecero una festa.
Che bella musica!
Hai proprio ragione, Brando!
Esatto! Mi piace tantissimo!
Dopo la festa, Lyo e i suoi amici, uscirono dalla caverna e raggiunsero i loro padroni per andare ognuno verso le proprie case.
Andiamo a casa!
Andiamo a casa!
Andiamo a casa!
Aspettate!
Vi devo dire
un'altra cosa...
Lyo disse: “ È stata una giornata splendida, alla prossima avventura!”
Chiara aggiunse: “Non vedo l’ora di rincontrarvi!“.
Non vedo l'ora di rincontrarvi !
Bravo Lyo,
hai detto
proprio bene !
Oggi è stata una giornata splendida!
Sì, è vero Lyo!
Mentre si faceva buio tornarono a casa a dormire.
PrevNext