Book Creator

La costruzione dell'Europa unita

by Maria Fratangelo

Pages 2 and 3 of 8

Loading...
Star;
Star;
Star;
Star;
Star;
Star;
Loading...
La nascita della Comunità europea
Loading...
Dopo la Seconda guerra mondiale il mondo fu diviso in due parti: una sotto l'influenza sovietica e l'altra sotto quella americana.
Tra le due superpotenze iniziò quella che fu chiamata la guerra fredda.
Anche l'Europa fu divisa in due e questa divisione culminò nel 1961 con la costruzione del Muro di Berlino.
Per mediare tra USA e URSS, e far sopravvivere un continente dalla storia millenaria, nel 1951 sei Paesi dell'Europa occidentale (Francia, Repubblica Federale Tedesca, Italia, Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo) diedero vita alla Comunità Europea del Carbone e dell'Acciaio (CECA).
Lo scopo della CECA era quello di creare un sistema comune di sfruttamento e di commercializzazione di queste risorse, fondamentali per lo sviluppo dell'industria, soprattutto quella degli armamenti.
Loading...
Loading...
Nel 1957, gli stessi Paesi estesero la collaborazione ad altri settori economici con i Trattati di Roma, che diedero vita alla Comunità per l'Energia Atomica (EURATOM) e alla Comunità Economica Europea (CEE).

La CEE aveva il compito di promuovere l'integrazione dei mercati nazionali in un "mercato unico" dove potessero circolare liberamente merci, lavoratori, investimenti e venissero aboliti i controlli di frontiera interni.

Nel 1968 gli obiettivi posti dai Trattati di Roma furono raggiunti con la realizzazione del Mercato Comune Europeo (MEC) e l'abolizione degli ultimi dazi doganali fra gli Stati membri.
Altri Paesi europei si candidarono a entrare nella CEE: tra il 1972 e il 1986 dai sei Paesi fondatori si passò a dodici Stati membri.